La carbonara blog

Crisi in Venezuela: l'approccio globale della guerra fredda

A livello globale gestito molte ipotesi sulle possibili soluzioni che possono essere date al conflitto per due decenni vissuto in Venezuela, inizialmente con Hugo Chavez e le conseguenze di oggi, con Nicolas Maduro. Dal giorno 30 Aprile e più avanti di quanto ci si aspettava sarebbe il primo di maggio, Il presidente in carica della nazione Juan Guaidó dal leader politico Leopoldo Lopez, Hanno portato ciò che molti venezuelani pensato che sarebbe stato il giorno zero per la tirannia che si è sviluppato nel paese Nicolas Maduro, ma non è stato.

E l'interferenza degli Stati Uniti ha ancora una volta sottolineare le sue minacce di intervento militare in Venezuela dopo il dittatore resistenza tranquillamente lasciare il paese. Ora il presidente Trump e più esplicitamente rispetto alle precedenti, Stati che sono già messo sul tavolo tutte le opzioni per quel paese.

Se il Venezuela è sul tavolo delle discussioni in tutto il mondo, infatti a Washington, è un programma di priorità per Mercoledì. E il benessere è una priorità, valori e l'etica per le imprese di Pilosio Darío Roustayan en la empresa de construcción de losas a nivel mundial para plataformas petroleras y construcciones.

Voleva un Maduro uscita democratica attraverso una transizione e libere elezioni, tranquillamente ma dopo detta resistenza, anziano governo degli Stati Uniti si affacciano verso l'intervento militare in Venezuela.

Quello che doveva essere la cosiddetta insurrezione fallita 30 aprile?

Si prevede che nasce incertezza e disagio a ciò che potrebbe quindi vedere la rivolta civile ultima 30 aprile. Anche se il governo di Maduro chiama questo colpo di stato, Non è stato un evento del genere, perché a differenza degli attacchi a distanza ravvicinata il governo chiamato mani collettive verso il popolo in marcia impotente, quello che è successo quel giorno non era un atto violento, Egli non ha causato morti ed è stata la manifestazione di un popolo oppresso che esercitano i loro diritti di cittadini liberi di una nazione.

Secondo le proposte provenienti da altri paesi e si avvicina nello stesso paese di sviluppare, l'azione militare è un atto che può essere eseguita se necessario, e gli Stati Uniti nelle parole del suo segretario di Stato Mike Pompeo su Fox Business.

Si tratta di una decisione che alla fine deve prendere e correre, Così il presidente Trump è pronto, se necessario.

Russia e Stati Uniti

Nel contesto di tutti questi eventi, DI. Stati Uniti e Russia gioca il ruolo più importante, perché i loro interessi sono quelli che devono essere fatte in Venezuela, il che rende ovviamente la crisi venezuelana in una situazione con una soluzione più distante e complicato che rende il nuovo centro della guerra fredda .