La carbonara blog

Il design di un profumo è tutto per i profumi Equivalencias Yodeyma

Nel catalogo Equivalenze dei profumi Yodeyma, gli odori sono unici e indiscutibilmente irripetibili. Forse è una questione di magia o di scienza, ma i suoi aromi hanno potuto essere imbottigliati per portarli ai propri clienti in piccoli contenitori di vetro in modo che possano durare nel tempo..

Come se fosse l'artista più eccezionale con il suo lavoro più rilevante, gli artisti del profumo, coloro che producono e progettano profumi e colonie, Sono loro che si occupano di giocare con le diverse fragranze con l'obiettivo di realizzare piccole opere d'arte di quelle che vengono offerte nel catalogo delle equivalenze dei profumi Yodeyma..

La fabbricazione di un profumo è una professione dove lo strumento principale è il naso e dove il successo si trova nella capacità di combinare i profumi, essendo la base di tutti i profumi alcolici - da cui è stato creato un falso mito secondo cui è possibile sostituire la vodka, rum e gin- a parte le essenze -che sono costituite da sostanze, sintetico o naturale, utilizzati nell'elaborazione di un aroma-.

Per l'elaborazione di una fragranza, La prima cosa che si fa è aggiungere l'alcool in una bottiglia e poi si versano gradualmente le essenze per essere miscelate.

Queste essenze sono di qualsiasi odore, e possono spaziare da fiori come rose o lavanda, precedentemente macerati in etanolo o metanolo; anche i frutti con i quali viene dato un tocco più fresco.

Per continuare con la realizzazione della fragranza, In un altro recipiente d'acqua con la glicerina liquida, versare il composto iniziale. Una volta che questi due prodotti sono stati fusi, dovrebbe essere permesso di sedersi solo per circa due settimane, e dovrebbe essere sempre in un luogo fresco e buio.

Per eseguire l'intera ricetta è importante tenere conto di un altro fattore, ed è quello?, a seconda del tipo di fragranza che si desidera ottenere, bisogna pensare alla proporzione con cui si accostano alcol ed essenze, il volume di alcol e la qualità delle essenze.

Nel caso dell'acqua di colonia, la sua gradazione alcolica deve essere mantenuta nel 60 gradi ed essenza in a 3 il 5 %. Se quello che stai cercando è ottenere eau de toilette, poi si usa la solita colonia, e l'alcool nella miscela dovrebbe essere 70 A 80 gradi, mentre l'essenza deve essere aumentata a 7 il 12 %.

Nell'eau de parfum, l'alcol sarà 85 gradi ed essenze avranno fino a a 20 % concentrazione come con IRIS dalla lista delle equivalenze delle fragranze Yodeyma.

Infine, e riferendosi all'essenza di parfum, la composizione di altissima qualità è l'alcol di 90 gradi dove la concentrazione delle essenze può arrivare fino al 30%, anche se in alcuni marchi questo sale al 40%.

Forse ci può sembrare che questo sia un processo manuale, ma attualmente è svolto in modo industriale senza smettere di dargli un'importante sfumatura artigianale grazie al fatto che è il naso che continua a svolgere un ruolo estremamente importante quando si tratta di selezionare i profumi più adatti a essere utilizzato in ogni fragranza.