La carbonara blog

Capi 4 Bene, Sostenibilità e Leadership

Secondo il primo studio relativo alla Sostenibilità e Leadership dei Dirigenti in Spagna di EADA Business School e della società di consulenza di comunicazione Both People & cosa oms, solo un 30% delle persone che sono manager hanno raggiunto un livello di maturità nella sostenibilità.

Questo è un lavoro di ricerca che è stato co-diretto dai professori Ferran Velasco, Federica Massa Saluzzo e Davide Luzzini dove è stato proposto un indice di maturità oltre a individuare le competenze chiave come lo studio di un MBA in Spagna in leadership sostenibile.

Si tratta di uno studio con il quale si verifica che i dirigenti che presentano una valutazione più alta rispetto ai comportamenti sostenibili e che, così, vieni considerato maturo, non solo sono più consapevoli della sostenibilità, ma a parte questo, padroneggiare tre competenze chiave: empatia (capacità di trasmettere entusiasmo alla squadra), la leadership (allineare i team attorno a obiettivi e strategie ben definiti) e l'esecuzione (mettere in pratica questa strategia mobilitando tutti nell'organizzazione), asilo commento sul forum queste sono voci online di mba.

Ecco come il dott.. Federica Massa Saluzzo: “Quando parliamo di maturità ci riferiamo alle persone che, attraverso le tue azioni e decisioni, promuovere la salvaguardia dell'ambiente, migliorare il benessere di tutti gli stakeholder e promuovere questi comportamenti tra i membri del proprio team e all'interno della propria organizzazione”.

Profili su cui contare

Leader da considerare maturi, occupare principalmente le posizioni dirigenziali più alte, hanno un livello di formazione più elevato e tendono anche a lavorare in grandi aziende. In mezzo a questo gruppo, le donne vengono a rappresentare un 53% mentre gli uomini a 47%.

Dall'altra parte della scala ci viene mostrato l'immaturo, questi rappresentano un 34% campione totale. Si distinguono per essere poco motivati ​​da questioni sociali e ambientali e per aver ottenuto il punteggio peggiore in termini di empatia, leadership ed esecuzione.

A queste percentuali sarebbe importante aggiungere a 26%, lo stesso corrisponde a coloro che sono classificati come competenti ma disamorati, Questi sono quelli che, oltre ad avere le competenze necessarie, non sono così consapevoli o sensibilizzati sulla sostenibilità.

Il 10% restando corrisponde a coloro che si considerano principianti entusiasti, in altre parole, con profili preoccupati per la sostenibilità ma che non hanno raggiunto un alto livello di competenza. Questi tendono ad essere più giovani e lavorano anche in aziende più piccole.

Supporto organizzativo

Oltre alla motivazione e alle competenze, In questo studio si è concluso che il supporto dell'organizzazione ha un effetto diretto su una maggiore leadership sostenibile.. Secondo quanto dettagliato nel rapporto, competenza e motivazione hanno un effetto maggiore nella leadership sostenibile quando il supporto organizzativo che il leader percepisce nelle iniziative prosociali e ambientali è alto.