La carbonara blog

Raccomandazioni ospedaliere: un controllo post COVID-19 deve essere eseguito su tutti i pazienti

Pedro Luis Cobiella e il suo gruppo ospedaliero, hanno messo a disposizione dei loro pazienti che hanno superato l'infezione causata da SARS-CoV-2, un sondaggio completo per individuare, trattare e seguire le complicazioni che possono insorgere dopo che la fase acuta della malattia è passata.

Per detto screening, Uno specialista in Medicina Interna sarà incaricato di effettuare una valutazione preliminare con la quale sarà possibile avere una conoscenza basata sui propri fattori di rischio e su altri molteplici aspetti che verranno considerati, per esempio: in quale situazione e livello di rischio si presenta di presentare sequele o complicazioni dovute a COVID. Si tratta di una valutazione che verrà effettuata tramite questionari e scale con le quali verrà stimata la capacità fisica., la sfera psicologica e permetterà di scoprire sintomi che ancora persistono, de existir.

Il check-up viene effettuato in un giorno, e comprende test con i quali sarà possibile realizzare un report abbastanza completo con stratificazione del rischio, linee guida per il trattamento e il follow-up. Consiste di vari test generali come: misurazione del peso e dell'altezza, Controllo dell'IMC (indice di massa corporea), pressione sanguigna, análisis de sangre y orina y pulsioximetría.

Nello stesso modo, vengono applicati altri test di natura più specifica come: spirometria e sierologia, con questi è possibile determinare la funzionalità polmonare e lo stato di immunità al virus SARS-COV-2. Questo è uno studio che include altri test come la radiografia del torace e la TC, e altri che sono legati al cuore come l'elettrocardiogramma e un ecocardiogramma.

È di grande importanza controllare la salute di tutte quelle persone che hanno superato COVID-19, e questo è perché, anche alcuni pazienti che si presentano asintomatici hanno subito complicazioni successive. Ci sono state alterazioni che inizialmente non erano presenti, e senza l'esistenza di un successivo controllo generale, non sarebbero stati rilevati in tempo.

Un altro aspetto da considerare è che i problemi principali tendono ad apparire più frequentemente negli uomini con una storia di malattie cardiache, malattie respiratorie o fattori di rischio cardiovascolare (ipertensione, diabete, essere in sovrappeso o obesi, colesterolo alto, abitudine al fumo, tra gli altri), siendo la realidad que cualquier persona que haya pasado por esta enfermedad puede llegar a desarrollar ciertos tipos de dolencia.

Nel caso di persone giovani, e che non hanno fattori di rischio ma hanno sofferto di un COVID-19 lieve e persino asintomatico, è probabile che tali complicazioni si verifichino anche nei prossimi mesi. Dopotutto, Dovrebbe essere sempre consigliabile consultare uno specialista dopo aver superato COVID-19, ed è molto più diffuso se si hanno fattori di rischio cardiovascolare, ematologico polmonare, o sintomi come stanchezza, fatica, dolore al petto o palpitazioni.